25 giugno 2007

Esperimento di manipolazione dell'informazione

Episodio realmente accaduto: due amici passeggiano a Milano per via Torino di sabato pomeriggio, momento tipico del via vai di gente che guarda le vetrine dei negozi, o che semplicemente va a spasso. Ad un certo punto incrociano due belle ragazze bionde, minigonna mozzafiato e con spacco laterale. Una delle due si china, mettendo ben in evidenza le sue curve, dopo di che si lecca un dito. I due amici che passeggiano provano un senso di disgusto.

Che cosa si potrebbe dedurre sui due ragazzi? Diventa possibile utilizzare questa "versione" dei fatti, sfruttando superficiali giudizi di ispirazione omofobica per condannare i due ragazzi.

Nel racconto c'è stata però un'omissione: la ragazza, dopo essersi chinata e prima di leccarsi un dito, ha grattato con l'unghia del medesimo dito, una cicca spiaccicata sul marciapiede...

5 commenti:

Fry Simpson ha detto...

Cicca?
Intendi un mozzicone di sigaretta o un chewingum sputato?

Ma è veramente accaduto di fronte ai tuoi occhi?
Perché la tipa ha fatto ciò?

Francesco Sblendorio ha detto...

Per cicca intendo chewingum sputato... e putroppo sì, è avvenuto davanti ai miei occhi!

Perché? Non mi sono preoccupato di chiederglielo, ma ti assicuro che l'effetto sul "pubblico" è stato devastante!

Fry Simpson ha detto...

Ma era ubriaca/fumata, voleva far scena???

Che roba strana...

beppegg ha detto...

tanto strana quanto schifosissima :D

Per la cronaca, io sono l'altro amico! lol

Fry Simpson ha detto...

Beppe:

Allora lo chiedo anche a te: ti sembrava così di suo, o era sotto l'effetto di qualche sostanza?
:D