17 luglio 2007

Il topo mangia il gatto: l'ascesa di Billy Ballo nell'ultimo video di Francesco Baccini

Molti ricorderanno il mitico Billy Ballo, inseparabile compagno d'arte di Mariottide, il cantante più triste del mondo. Bene, il nostro Billy assieme ad altri personaggi creati dalla Short-cut come Rupert Sciamenna sono entrati a far parte dell'ultimo lavoro di Francesco Baccini, Il topo mangia il gatto.

Trattasi della storia del nostro ballerino, che nella metafora bacciniana rappresenta il topo, inizialmente deriso e messo alla berlina da un fumoso cantante rock di successo, il gatto. La vita e gli eventi porteranno al rovesciamento delle parti, ed il nostro beniamino diverrà la vera star mentre il fumoso cantante verrà presto dimenticato da tutti.

Esattamente come nelle fiabe, sul modello di Cenerentola o del Principe ranocchio.

Infine, eccovi il video, in cui Baccini funge da testimone-narratore dell'ascesa di Billy:

4 commenti:

Fry Simpson ha detto...

:-)

Huck ha detto...

Meraviglioso... Sembrano stupidi ma c 'e' una cura di certi particolari che lascia trasparire molta competenza

Grenar ha detto...

Ma io son profeta! :)

Te lo scrissi pure, no?, che Billy Ballo avrebbe surclassato il pur grande Mariottide.

Si chiama sindrome di Paperino: il gregario diventa più popolare della star...

SquaraQuack!

Grenar

Luz ha detto...

triste :( non parla italiano, per che? mi chiama Luz parlo spagnolo, tu parole e molto bene per me