03 dicembre 2007

Ritorno al medioevo: gli untori del nuovo millennio

Siamo ritornati al medioevo. Alessandro Manzoni ci offre, oltre che ne "I promessi sposi", anche nella "Storia della colonna infame" l'immagine di una società che, priva delle conoscenze e dei metodi d'indagine adeguati, cerca disperatamente una spiegazione ai fenomeni che la flagellano senza giungere a conclusioni sensate. La peste. Di chi è la colpa? Perché tanta gente muore? Il colpevole, serve il colpevole! Una volta eliminato questo il problema sparisce, semplice no?

Gli untori, ma certo! Sono loro che, cospargendo di unguento purulento panche e maniglie, fanno piazza pulita di poveri innocenti! Dagli all'untore, dagli all'untore!
E visto che dare all'untore non basta, bisogna trovare le cure... ma certo: eseguire salassi, annusare il cosiddetto argento vivo (cioè mercurio, metallo tossico), compiere riti propiziatori.

C'è però anche da dire, a discolpa di codesta antica società, che purtroppo per loro Louis Pasteur sarebbe nato molto dopo. È grazie a lui, che ha dato solide basi scientifiche alla microbiologia, che si è potuto davvero trovare il colpevole del flagello di turno. E quindi sconfiggerlo, seguendo norme igieniche, isolando il morbo ed evitare quindi la diffusione dell'infezione e quindi l'epidemia.

All'alba del 2008 succede invece che qualcuno evidentemente ha nostalgia di quei tempi oscuri, in cui bisognava incolpare qualcuno per i danni procurati dal proprio stesso comportamento e trovare fantasiose soluzioni per risolvere questi problemi.

Qual'è la conseguenza? Eccola: signore e signori, se in città non si respira più, se l'asma non vi passa, se avete sempre la bronchite, non è colpa delle nostre auto che camminano troppo ed anche se non ce n'è bisogno. Non è colpa degli impianti di riscaldamento centralizzato regolati al massimo della potenza, tanto che in pieno inverno in casa bisogna stare nudi. Non è colpa degli impianti di incenerimento che inceneriscono quello che si potrebbe riciclare.

La soluzione è un'altra, alternativa ed affascinante: la colpa è delle scie chimiche! Ebbene sì, un gruppo di esperti cacciatori di streghe, adepti della santa inquisizione ha scoperto che i governi (e i matusa, cit.) di mezzo mondo hanno deciso di cospargere deliberatamente il pianeta con sostanze nocive, utilizzando aerei supersegretissimi, ben visibili di giorno da parte di tutti. E sapete quali sono le prove che hanno raccolto? L'affermazione più frequente è "guarda il cielo"! È più che sufficiente, no? Ma c'è chi va oltre nell'imitare gli ispettori della santa inquisizione. Rosario Marcianò, detto Straker, forte del fatto che un aereo ad una quota di 4000 metri a suo dire non rilascia scie di condensazione, ha pubblicamente detto su OdeonTV che per dimostrare questo basta puntare una penna laser con portata 4000 metri verso un aereo che lascia scie: se viene illuminato allora è un "aereo chimico".
Sì, proprio così: tale personaggio è convinto, ammesso che una penna laser riesca a illuminare la carlinga di un aereo distante 4000 metri (quasi l'altezza del Monte Rosa), di essere in grado di vedere il puntino di luce laser a 4000 metri di distanza, usando il solo zoom della sua videocamera. L'ha detto veramente: c'è tutto sul sito della trasmissione.

Per dovere di cronaca: Straker non ha competenze meteorologiche, né competenze di aviazione.

Se ci si chiede "ma è possibile che la gente ci creda veramente?", per darsi una risposta basta pensare a quanta gente sia stata infinocchiata da Wanna Marchi, che diventava milionaria vendendo acqua e sale (no, non il disco di Mina e Celentano).

Ma non finisce qui: i nostri amici della santa inquisizione contro le scie chimiche hanno anche individuato i mali causati dalle scie: sono antenne temporanee per scopi militari, anzi no, sono dei vaccini che poi fanno venire l'AIDS, anzi no, l'AIDS non esiste. Sì, ecco, le scie fanno venire il Morbo di Morgellons! Sapete cosa fa questo morbo? Fa crescere sotto pelle dei peli di... plastica, una plastica che si allunga da sola, poi la pelle si rompe ed escono insetti e uova di insetti. Lo giuro, scrivono questo!

Ovviamente i nostri eroi, da esperti cacciatori di streghe, hanno anche il loro rimedio: nel 1600 si usava argento vivo e salassi; oggi i nostri eroi usano nientemeno che.... l'orgone! Piazzate un bel pezzo di orgonite (scoprite da soli di che fesseria si tratta), e questo farà bel tempo se ci sono nuvole, e "richiamerà" un po' di nuvolette se c'è siccità. Ovviamente fa sparire come per magia le malvagie scie chimiche inesistenti.

Finché tutto questo rimane confinato nelle follie della rete, passi. Ciò che è grave è che però nella trappola di questa grossa bufala medievale delle scie chimiche ci sono cadute trasmissioni televisive e radiofoniche, presentatori come Fabio Volo e persino senatori della Repubblica Italiana. Che spendono i soldi delle nostre bellissime tasse per fare inutili e dannose (per la credibilità della nazione) petizioni contro i mulini a vento di Don Quijote.

Da notare che nelle varie discussioni in rete questi signori, totalmente a digiuno di meteorologia e aeronautica, pontificano le loro tesi rifiutando qualunque parere di persone esperte nell'argomento, e sapete perché? Perché gli esperti, naturalmente, sono tutti pagati dai governi per tacere!

Come dire, se ho un dente che mi fa male non vado mica dal dentista (che è pagato per farmi durare il dolore!), vado invece dal mio elettrauto che mi estrarrà il dente così come svita le candele di un motore a scoppio.

Per chi vuole approfondire l'argomento, potete visitare questa pagina in cui dei veri esperti di aviazione (del sito md80.it) spiegano e smontano punto per punto e con una pazienza lodevole quali sono le varie stupidaggini sostenute dagli "sciachimisti".

33 commenti:

Noodles ha detto...

pure le puzzette so "scie chimiche"??

michele ha detto...

Francesco! Apri gli occhi! non vedi che gli sciachimisti hanno ragione e che i cospiratori hanno già plagiato il tuo cervello? non cadere nella loro trappola, e acquista anche tu l'orgonite, c'è una certa Wanna do Nascimiento che la vende a prezzi stracciati!
Io ne ho comprati 26 chili, e ne tengo pure un paio nelle mutande!
Svegliati!

Sotto ha detto...

Oh, mio Dio! stavo pure per cascarci!!!

Embliri Trex ha detto...

Secondo me la teoria migliore è quella sostenuta dal Disinformatico, ovvero che l'approccio è talmente dilettantistico da far pensare che sia una contromisura per coprire il fenomeno di ridicolo e distogliere ricerche più approfondite. Sì, secondo me è così.

Ma anziché scrivere questi post alle 20:08 non potresti uscire di casa e venire a lezione?!

Anonimo ha detto...

di, francesco sei un grande

non hai mai tenuto in mano un pezzo di orgonite e gia' hai capito piu' di tutti quelli che ci sperimentano da 10 anni


meno male che ci sei tu...

Anonimo ha detto...

PS

bastava un controllo sul sito del produttore, dato che ha messo la foto con marca e modello per verificare che la portata di quella penna è proprio di 4000m come dichiarato dal costruttore.


a proposito di dilettantismo, un controllo prima di scrivere di solito si fa

Francesco Sblendorio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco Sblendorio ha detto...

Caro "anonimo" (o Chembusterboy), se è per questo non ho mai nemmeno annusato un po' di argento vivo.

Per inciso: mi sono messo in contatto con un tizio che sosteneva pubblicamente di essere in grado di dimostrare, a chi ne avesse fatta richiesta, l'esistenza dell'orgone tramite degli esperimenti. Mi riferisco all'autore di questo commento, che guardacaso è delle tue parti.

Mi ha detto (non posso pubblicare le mail perché corrispondenza privata, a meno di esserne autorizzato) di essere in grado di fare esperimenti complessi, ma aveva bisogno di materiale radioattivo, però senza materiale radioattivo si poteva comunque fare un certo "esperimento col ghiaccio". Dopo innumerevoli richieste per sapere quando sarebbe stato possibile assistere all'esperimento col ghiaccio, mi ha scritto che non era più disposto a mostrarlo a me, perché avevo scritto cose che non gli piacevano. Tutto questo ricorda stranamente la storia del drago di Sagan.

Sei disposto a mostrare, a me o a qualcun altro (che sia ovviamente scettico) un esperimento sull'orgone?

Per quanto riguarda la penna laser, leggi meglio quello che ho scritto: ammesso che la luce della penna illumini davvero l'aereo, con una semplice videocamera sarebbe possibile vedere un puntino verde piccolino a 4000 metri (ripeto, quasi l'altezza del Monte Rosa, 4634 metri) su un oggetto in movimento, alla velocità di un aereo? Manco Jigen!

Anonimo ha detto...

Se tu scrivessi un libro io lo leggerei tutto d'un fiato.
Bacioni
erika

Fry Simpson ha detto...

Ma la penna laser sull'aereo come viene puntata?
Marcianò ha un sistema di puntamento con inseguitore automatico di oggetti in movimento, o riesce a puntare a mano una penna laser su un oggetto in movimento distante 4 kilometri?

Fry Simpson ha detto...

Ho visto la prima parte della puntata.

Sono l'unico che nel filmato "La Prova" ha visto solo delle lucette indecifrabili? o_O"

Anonimo ha detto...

ma se ci sono milioni di persone che credono alla liquefazione del sangue di san gennaro, ai miracoli di padre pio, alla lungimiranza di papa nazinger, perché ti meravigli di questi altri malati di mente?????

clausneghe ha detto...

Intanto il Nik di Marcianò è Zret..

Straker è suo fratello..

Cerca di essere preciso, tu dal cappello da paesano che credi di saperla lunga dall'alto dei tuoi 30 anni...cresci ancora un pochetto...

Le scie chimiche non esistono dici?

Va bene, mi hai convinto...

Come dubitare di Francesco dal cappello?

L'unica consolazione è che l'aria che i tuoi amici volanti ammorbano ve la respirate anche voi,amici struzzi e vostro malgrado ne vedrete le conseguenze...

Ciao..ciao

Fry Simpson ha detto...

A me risulta che i nick dei fratelli Marcianò siano così assegnati:

Rosario Marcianò = Straker
Antonio Marcianò = Zret

Ma se dovesse essere l'inverso, allora ciò sarebbe prova inequivocabile che le scie chimiche esistono!!! :D :D :D

Fry Simpson ha detto...

Comunque, L'Uomo che Fuma sappia che noi struzzi teniamo la testa sotto la sabbia non per non vedere le scie chimiche, bensì perché la sabbia filtra le scie chimiche! Stolti! :D

Voi gabbiani continuate pure a scrutare il cielo.
Anche in questo vi abbiamo fatti fessi: le scie chimiche le facciamo visibili proprio perché gli astuti gabbiani che tengono il naso in su per guardarle le respirino meglio.

Sappiate che quella fastidiosa tosse grassa cronica che vi tormenta non è causata dal catrame delle vostre sigarette, ma dal bario che inalate durante i vostri scrutamenti del cielo.

Quando i gabbiani saranno estinti, noi struzzi domineremo il moOOooOndoOOOoooOOO... UAHAHAHAHAHAHAHAAAA!!!! >:-D
Allora smetteremo di irrorarlo, e potremo finalmente tirar fuori la testa dalla sabbia anche noi!

XD

(...mi sa che devo smetterla di mangiare quelle polpettine dell'IKEA...)

clausneghe ha detto...

Oh simpatico "struzzo"

ma dovrei forse chiamarti "boccalone" dal momento che hai abboccato così facilmente..

Conosco benissimo i nik dei fratelli Marcianò..è che volevo tirarvi un petardo confusionario virtuale, arma psicotropa elementare per anime semplici...

Così,tanto per creare un pò di scompiglio e far perdere un pò di tempo (il tempo è danaro)al boccalone di turno.

Sono un disinformatore di "fascia A" e mimetizzato nella mia nuvola di fumo (buono) mi dedico a tirar fuori dall'acqua i boccaloni,che sorprendo sempre,per poi divertirmi
a vederli boccheggiare...

Ciao ciao.

Fry Simpson ha detto...

Ma per boccheggiare non bastavano le scie chimiche? XD

Certo che tu devi averne di denaro, eh?

Noodles ha detto...

Mamma mia commme sto!!!

Alan ha detto...

Volevo segnalare un filmato interessante a proposito degli elicotteri neri, magari non lo avete ancora visto...

http://it.youtube.com/watch?v=5j4qF2yXcDI

Fry Simpson ha detto...

Alan:

Interessante!

Anonimo ha detto...

Che c'entrano gli untori con il medioevo? Gli untori si riferiscono all'età moderna.
Questo la la dice lunga sull'ignoranza di chi ha scritto questo centone di sciocchezze.

mastrocigliegia ha detto...

Ciao Francesco.
Vedo che anche a te ha colpito la somiglianza tra "untori" e "complottismo".
Appena mi posso avvicinare ad una linea adsl ti mando il pdf della prima versione della "storia della colonna infame" nell'edizione (mi pare del 1821) che credo non sia reperibile in rete.
E' una versione più prolissa di quella definitava, ed entra più nel dettaglio. E proprio per questo è facile notare che i meccanismi che muovevano i giudici che condannarono gli untori e i complottisti del giorno d'oggi sono gli stessi: la pervicace volontà di trovare colpe e colpevoli elevando a "prove" le più insignificanti inezie.
Un esempio:
...E queste pure son ciarle. S'interroghi Pietro Verdeno, e si vedrà se le inverisimilitudini non fioccheranno, Il pover uomo è interrogato. Intorno alla sua vita dice esser partito da Milano nell' agosto del 1629, e d'essere stato tra in Roma e in Napoli un anno e mezzo questo modo, Don Pietro di Saragozza sarebbe stato assente da Milano nel tempo appunto in cui si sa ch'egli vi faceva l'intermediario di unzioni. La risposta però non ha in sè nulla d'inverisimile; basta domandare spiegazioni, particolarità, circostanze, le inverisimilitudini si faranno uscire. [...] Quanto stette in Roma? Tre settimane. Renda conto di quello che vi fece. Fece le sue divozioni, visitò le sette chiese. Uscì egli mai di Roma in quel frattempo? Non mai. Ecco l'inverisimilitudine, la contraddizione: "le Sette Chiese che si visitano in Roma sono parte fuori et parte dentro".

Ecco la paura che mi fanno i complottisti, qualora riuscissero a prendere anche un briciolo di potere.



Tra l'altro ho visto anche, nel tuo intervento, il link al "morbo di Morgellons".
Ora, io non sono un medico.
Però noto strane similitudini tra i sintomi di questo strano morbo e quelli causati dall'uso di droghe pesanti.
Un po' di citazioni... (unire i link su più righe)


http://www.anfiteatro.it/fillungo
/tossico.html

parlando della cocaina:

A dosaggi elevati può determinare una grave forma di alterazione psichica, assimilabile alla schizofrenia, e caratterizzata da allucinazioni visive, uditive e tattili (percezione di insetti sotto la pelle) con idee persecutorie.


http://www.mediacostadeledda.it
/dr.droghe.htm


Sempre sull'uso della cocaina

Prurito ai polpastrelli come se al loro interno si fossero annidati degli insetti per estrarre i quali il drogato si trafigge e graffia le dita.


http://www.fuoriluogo.it/home
/materiali/schede_sulle_sostanze
/coca_e_cocaina


L’uso cronico di cocaina può creare o aggravare problemi psichiatrici. Si può diventare inquieti, ansiosi, sospettosi, fino a sviluppare veri e propri deliri paranoidi, in cui ci si sente controllati, seguiti e perseguitati. Sono frequenti allucinazioni visive e tattili (“insetti” sotto la pelle); possono comparire tic e altri sintomi psichiatrici, fino a quadri conclamati di psicosi tossica acuta.


http://www.salus.it
/medicinadelledipendenze
/sinossi.html

Si ha di solito perdita di peso. I soggetti intossicati provano ansietà e allucinazioni. A volte credono di sentire il suono di passi che si avvicinano o degli insetti che strisciano sotto la pelle


Notare anche i riferimenti alle idee persecutorie che l'uso di queste droghe inducono.

Che ci sua un forte aumento nell'uso di droghe pesanti è fenomeno confermato anche dal ritrovamento di loro marcatori negli scarichi fognari e, pare, perfino in tracce nell'aria (a Rome) e sulle banconote in circolazione.

Chissà che questa non possa essere una chiave di lettura per spiegare certi fenomeni complottistici.

Per finire:
Come detto non sono un medico.
Però fino ad un paio di anni fa ero impiegato nei laboratori di ricerca del più grande produttore italiano di materie plastiche e polimeri. Da questi punto di vista, quindi, non sono completamente uno sprovveduto.
Mi lascia quindi estremamente perplesso una affermazione (ricavata da uno dei link riportati nell'articolo)
Uno dei fatti più inspiegabili di Morgellons è la natura dei filamenti: sono polimeri, dunque sostanze non organiche, ma chimiche, di sintesi. E non basta: questi filamenti di sintesi chimica crescono nell’acqua. Si comportano come esseri animati, eppure non lo sono. Scaldati a temperature superiori ai 700 gradi celsius resistono alla fusione. E tuttavia, crescono.
Mai, nenanche per via ipotetica, ho sentito parlare di materiali che presentino proprietà anche solo lontanamente simili. Possibile che questi "ricercatori" non sappiano essere appena un poco più precisi e circostanziati, invece di limitarsi a buttare lì paroloni pseudotecnici di cui non si riesce a capire il significato?

ciao

mc

Francesco Sblendorio ha detto...

Ciao Mastrocigliegia, lieto di leggerti!

Sì, inviami la prima versione della storia della colonna infame, sono davvero curioso di leggerla.

Le tue osservazioni sugli effetti della coca sono veramente interessanti, più fonti indicano la medesima informazione... ed un curioso "indizio"...

Ignazio ha detto...

Ciao Sblends, ottimo blog :) giusto per buttare un altro fiammifero nel falo', ho letto da qualche parte che un C130 a ottomila metri di quota e' completamente invisibile a occhio nudo. A quattromila magari lo vedi... lo punti con un laser? ihih certo... il raggio fotonico di Daitarn III :D cmq tutto l'ambaradan e' infondato (oltre a essere ridicolo): se volessi spargere una sostanza su tutto il territorio nazionale, e magari volessi "mirarla" alle persone, la metterei nell'inchiostro per stampare volantini che spargerei in tutti i condomini d'italia... molto, molto piu' economico ed efficace... :)
I.

Anonimo ha detto...

Ti posso chiedere perchè sul sito dei marcianò c'è un video che ti ritrae mentre fai foto alla loro abitazione? Non ti starai un tantino ossessionando con questa storia del complotto delle scie chimiche? Ti devono pagare bene per fare tutta questa fatica....

Francesco Sblendorio ha detto...

La paga base NWO/SMOM, come già sai dalle indagini di tankerenemy, è di 6000 euro al mese. Vuoi essere dei nostri?

Anonimo ha detto...

6000 sono troppo pochi...è ovvio che era un provocazione...ma senti...pensi che sia il tuo sosia quello che hanno inquadrato nel video?? O ti trovavi casualmente dalle parti della casa si straker?? Non gli potevi improvvisare qualche gag visto che sei un attore?? (anche se avremmo visto il solo labiale)

Anonimo ha detto...

...senti comunque, secondo me al di là degli scherzi tutta la faccenda mi fa pensare ad una guerra fra poveri (in senso buono); nel senso che per la Verità non so quanto sia producente un comportamento come questo di "creare opposte fazioni"; ma perché invece di farvi una inutile guerra non unite le forze e gli interessi per un bene comune? Perché questa guerra che sembra fra persone umane e non, come se non fossimo tutti insieme sul nostro pianeta; è ovvio che questo discorso vale per entrambe le parti, visto che sembrano non mancare colpi bassi di entrambi appunto. un continuo diverbio non porterà da nessuna parte, se non in implicazioni che vanno sul personale e non servono a nulla se non a distogliere sempre di più dalla vera ricerca della verità....

Francesco Sblendorio ha detto...

Caro anonimo,

premesso che sono stufo di ripetere sempre le stesse cose, ti ricordo che:

1. Come ho già scritto QUI, ho ripetutamente letto sul sito di tankerenemy che a Sanremo, e in particolar modo nel quartiere dove abita Straker il cielo è sempre bianco e da anni non si vede il sole. L'indirizzo di "Casa Straker" è pubblico in rete, e puoi leggerlo qui:

Indirizzo postale, pubblicato sul sito "fastserviceinformatica"

Qui vedi la corrispondenza con nome e cognome:
WHOIS fastserviceinformatica.it)

Bene, dato quindi che tutti quanti conoscono l'indirizzo, e dato che "non credo se non vedo", ho voluto accertarmi che effettivamente a Sanremo e in particolare in quel quartiere il cielo fosse bianco. I risultati sono nel primo link che ho riportato. Qualcuno ha insinuato che le foto sono taroccate, senza ovviamente portare uno straccio di prova: l'unica modifica (dichiarata) che ho fatto sui file è stata quella di camuffare i dati relativi a modello e marca di fotocamera e simili, in modo da evitare "indagini" che avrebbero potuto affibiare a me foto fatte da altre ignare persone. Le foto in sé sono intonse, e se qualcuno volesse metterne in dubbio l'autenticità dovrebbe quantomeno portare degli argomenti razionali, non ti pare?

2. Nonostante tutto si continua a ripetere la litania "chi gli avrà fornito l'indirizzo? come avrà fatto a saperlo?".

3. Straker ha pubblicato mie foto senza autorizzazione. Io non ho pubblicato foto di nessuno.

4. La "Verità" non può essere certo ricercata presso chi ignora deliberatamente spiegazioni che vengono puntualmente fornite su presunti "strani fenomeni". Capisco che determinati fenomeni, se ci sono sconosciuti, possano provocare meraviglia o spavento. Io non ho familiarità con le aurore boreali, ma se mi trovassi in Svezia e avessi l'opportunità di assistervi ne sarei sicuramente stupito, e prima di gridare al complotto cercherei una spiegazione magari da chi a quel fenomeno è avvezzo. Ti sembrano "strane" le scie on-off? Primo, chiedi spiegazioni a vari esperti climatologi: di sicuro te la daranno, anche se non sarà quella che "piace a te" (la verità non è bella o brutta, è… la verità). Ma prima di tutto chiediti: se credi al "complottone" delle scie chimiche, spiegami l'utilità di questo fare "on-off" ai fini dell'avvelenamento globale. Devi spiegarlo cavoli. Nessuno finora ha detto a che cappero servirebbe fare on-off deliberatamente.

Francesco Sblendorio ha detto...

5. Non ci sono opposte fazioni: c'è solo una "fazione", cioè quella che fa affermazioni e accuse senza prove, o peggio con prove false (in altre parole, disinformazione):
- E' stato tankerenemy a produrre il falso video del telemetro (poi cancellato una volta beccato)
- E' tankerenemy a dire che i governi ci avvelenano con le scie chimiche per produrre "una nuova generazione di androidi"
- E' tankerenemy a dire che i debunkers (che egli chiama "disinformatori") stanno tutti sull'isola di Man e guadagnano 6000 euro al mese. E lo dice con convinzione, senza ironia: anzi, se trovi un passo in cui è riconoscibile l'ironia ti prego di farmelo notare.
- E' tankerenemy ad aver prodotto "l'organigramma delle scie chimiche" dove c'è un po' di tutto: dal Vaticano all'INPS a Google alla Polizia Postale. Manca solo la Guardia di Finanza. Anche qui non c'è ironia: anzi, sul sito tankerenemy è segnalato in bella vista con un link-immagine.
- E' stato tankerenemy ad affermare che io avrei fittato l'auto in Valle d'Aosta (oppure Torino, non lo sa nemmeno lui), naturalmente senza uno straccio di prova
- E' tankerenemy a lamentarsi di ogni fenomeno atmosferico che accada dicendo che è "artificiale", "chimico", naturalmente senza uno straccio di prova. L'ultima è che la neve di questi giorni è "artificiale", ma naturalmente non fornisce argomentazioni a riguardo.
- Nessuno spiega…. perché, perché ci dovrebbe essere tutto questo marasma per modificare il clima con 'sti aerei avanti e indietro. Ci sono le scie, e la gente che non vuole conoscere tutti gli studi che ci sono stati (e ci sono) su questo fenomeno esistente sin dai primi tempi dell'aviazione NE CONCLUDE che i governi mandano su e giù aerei per cospargere il mondo di "SENSORI WIRELESS" per il controllo mentale. Davvero a te sembra sensato?

Al contrario, da quella che tu chiami "altra fazione" provengono spiegazioni che però, mi spiace, è necessario leggere, studiare e capire. Sai, per fare rumore è facile inventarsi una affermazione e lanciarla lì. Quello che è difficile invece è provare quanto si dice, e almeno finora, di prove delle tesi sull'esistenza delle scie "chimiche" non ne ho viste. Quello che ho visto, letto e sentito è invece quanto detto su (nanosensori wireless, organigrammi, SMOM, 6000 euro al mese, scie on-off deliberate).

Per concludere, se hai dubbi, ponili, ma se le spiegazioni le trovi e sono logicamente corrette, devi accettarle anche se vorresti che la realtà fosse diversa da quella che immagini.

Detto questo, ti saluto e ti auguro buone feste.

Anonimo ha detto...

grazie per la esauriente risposta, l'argomento è interessante e merita tutta l'attenzione scientifica, sicuramente senza troppe fantasie e con molte più prove, su questo non c'è ombra di dubbio! Troppe congetture sicuramente non giovano alla Verità, in ogni senso.

Auguri di Buone Feste anche te.

Francesco Sblendorio ha detto...

Anonimo, visto che condividi con me i miei dubbi, ti invito a esprimere chiaramente le tue perplessità, in maniera civile come hai fatto con me, sui blog che fanno affermazioni discutibili senza portare prove (es. tankerenemy). In questo modo valuterai la loro apertura mentale rispetto al problema.

Saluti,
Francesco

蔡健雅Tata ha detto...

cool!very creative!avdvd,色情遊戲,情色貼圖,女優,偷拍,情色視訊,愛情小說,85cc成人片,成人貼圖站,成人論壇,080聊天室,080苗栗人聊天室,免費a片,視訊美女,視訊做愛,免費視訊,伊莉討論區,sogo論壇,台灣論壇,plus論壇,維克斯論壇,情色論壇,性感影片,正妹,走光,色遊戲,情色自拍,kk俱樂部,好玩遊戲,免費遊戲,貼圖區,好玩遊戲區,中部人聊天室,情色視訊聊天室,聊天室ut,成人遊戲,免費成人影片,成人光碟,情色遊戲,情色a片,情色網,性愛自拍,美女寫真,亂倫,戀愛ING,免費視訊聊天,視訊聊天,成人短片,美女交友,美女遊戲,18禁,三級片,自拍,後宮電影院,85cc,免費影片,線上遊戲,色情遊戲,情色