03 ottobre 2007

Follie dalla rete: acque a luce bianca

La follia non conosce confini. A partire dalla risposta ottenuta dai tipi che vendono l'acqua vitalizzata, ho seguito il loro consiglio, cercando con google acque mariane (non "marine", che ha più senso!), e mi si è "spalancato" un mondo fin'ora sconosciuto, e che mai avrei immaginato, per quanto è privo di senso!

Partiamo (e fermiamoci!) dal primo risultato della ricerca effettuata. La pagina inizia con una citazione della "dottoressa Enza Maria Ciccolo", che per essere dottoressa (spero non in materie scientifiche!) le spara piuttosto grosse... ecco cosa c'è scritto (le evidenziazioni sono le mie):

"...la malattia non attende un rimedio dall'esterno ma una comprensione profonda dalla quale scaturisce la possibilità di una guarigione di tutti i piani dell'essere attraverso una risonanza che ciascun malato trova con frequenze di luce che gli sono necessarie e che un'Acqua gli conduce. Un'Acqua informata dalla luce di un corpo i cui piani non conoscono alterazioni, cadute, malattie, un corpo di assunzione che è la memoria della nostra origine.
Quest'Acqua agisce su di noi come su ogni organismo vivente e ricolegga l'uomo al suo ambiente riconducendolo a Dio."

Il bello è che nel seguito della pagina si vuole far passare tutto ciò per evidenza scientifica, definendo precisamente le proprietà di questo tipo di acque, chiamate più in là acque a luce bianca... La nostra dottoressa afferma che tali acque, per il fatto di essere presenti nei luoghi di apparizione mariana (testuali parole) possiedono TUTTE le sette frequenze di base su cui risuonano i vari tessuti biologici.

Sapevate che l'acqua può possedere delle frequenze? Io no, anche perché è una frase priva di senso! Si parla di frequenze, quindi di onde, ma di che tipo? L'acqua come ogni altro materiale trasmette le onde meccaniche, ma a qualunque frequenza, non solo alle sette frequenze di seguito elencate nella pagina (di cui riporto parzialmente l'elenco):

  • Frequenza A (ca. 2,5 Hz) energia di tipo elettrico, frequenza di base dei tessuti, corrisponde alla cellula, alle mucose, alla pelle.
  • Frequenza B (ca. 5 Hz) energia di tipo magnetico, regola le funzioni respiratorie, digestive ed endocrine - tranne quelle surrenaliche.
  • Frequenza C (ca. 10 Hz) energia di tipo magnetico-polarizzata, regola le funzioni circolatorie, muscolari ed ossee, il sistema renale e genitale.
  • [... ce ne sono altre, fino alla F, ma ometto. È tutto sul sito indicato.]

Vengono riportate frequenze precise, ma senza indicare di che natura di onde si sta parlando. Non sono onde sonore perché, almeno quelle indicate da A, B e C non sono nemmeno percepibili dall'orecchio umano (che partono dai 20 Hz). Non sono onde luminose in quanto la luce visibile ha una frequenza che va dai 430 THz ai 750 THz circa (1 THz = 1000000000000 Hz). Che roba è? Ma soprattutto... come verrebbero prodotte tali onde e come farebbero i vari organi a risuonare? Forse bevendo un bicchiere di acqua a luce bianca questa inizia a vibrare da sola e a stimolare la diuresi?

Un attimo... un po' più in là si legge la soluzione! Eccola:

Nel tempo, l'energia del Luogo produce una vibrazione spirituale che carica l'ambiente, le persone, gli animali, i vegetali fino a che, in un momento preciso, si elevano sia fisicamente sia spiritualmente, tanto da permettere alla Divinità di appoggiare il Suo piede su questo gradino che, in funzione di tutto ciò che li ha preceduti, hanno formato. E avviene il Miracolo.

Cavoli, si tratta di vibrazioni spirituali! La mia domanda ora è: come si misura una vibrazione spirituale?

Non è dato saperlo, ma queste acque a luce bianca sembrano essere davvero fighissime! Ed è questo quello che conta. Cercando con Google c'è veramente da ridere, soprattutto nel leggere che c'è gente che ci crede davvero!
Vi lascio con alcuni estratti davvero "notevoli" della suddetta pagina:

L'acqua di Lourdes [...] calma il sistema nervoso ed è molto utile per problemi di psichismo ed in molti casi di tumore ha dato ottimi risultati. [...] Secondo la Medicina Tradizionale Cinese quest'Acqua è associata all'elemento Terra ed ha caratterstiche Yang [Da quando la tradizione cinese fa riferimento al cristianesimo ed ai miracoli mariani? E da quando fa riferimento agli elementi aristotelici?]

L'Acqua Prima è un'acqua Cosmica, esposta ai raggi della Luna e e degli altri astri. E' un'acqua d'amore, permette di accettarsi, di comprendersi, di amarsi. Aiuta il nostro cuore ad elevarsi e ad entrare in contatto con lo spirito.

L'acqua Luce, come l'acqua Prima, è stata esposta ai raggi della Luna e degli altri Astri. Riequilibra i due emisferi cerebrali ed il nostro rapporto con il cosmo, porta alla spiritualizzazione. Lavora sugli squilibri psicofisici, sull'ipermotività e sui problemi di accettazione del proprio sé interiore.

Credo che per oggi possa bastare.

17 commenti:

michele ha detto...

finalmente ho capito cos'era quella luce quando andavo in bagno! acqua a luce bianca!!!

e mia moglie che pensava che avessi pisciato nel frigorifero!

Prescia ha detto...

il problema è che magariqualcuno ci crede......
mah....
:(

Francesco Sblendorio ha detto...

@Prescia:

Puoi giurarci che c'è gente che ci crede! Basta fare la ricerca su google che indico nel post.

Però, grazie a questo post, nella stessa ricerca in prima pagina ci sono pure io! Così magari qualcuno legge anche questo!

Fry Simpson ha detto...

Oh, Madonna(!) :D

Per ora sono di fretta e ho dato solo una rapida occhiata al post, ma mi sembra ad elevato tasso di orgoglionite! XD

Stasera ripasso e me lo leggo per benino! :D

Fry Simpson ha detto...

Ho letto...
...che serie di cacchiate galattiche! XD

Anonimo ha detto...

un po' di acqua...emm coca cola della laguna di Venezia e quasi quasi ci credo all'acqua magnetica

mother

Anonimo ha detto...

Certo che Dio si rivela in modo semplice e quandoo vedi cose gravi che sembravano impossibili sistemarsi come un padre violento,o guarisci da un tumore quando , analisi e tutto e tutti ti danno al massimo 3 mesi di vita, quando ci passerete e conoscerete cosa può fare la semplicità forse non direte tutte queste cose solo perchè vi siete fatti un giro in rete ma perchè l'avete provato sulla vostra pelle la mia mail è comica73@yahoo.it se volete dirmi qualcosa, non credo che tornerò a leggere le vostre che sono le vere stupidaggini che ho trovato in proposito

Anonimo ha detto...

L'ignoranza non conosce confini.
E generalizzare, come si fa in questo post, dimostra ampiamente che "gli opionisti" invadono la nostra Italia.
Ciascuno è più che libero di esprimere la propria opinione, ma dare per scontato che le acque a luce bianca siano una bufala è fin troppo facile!
Ma, sono veramente una bufala?
Se non cercate la verità rimarrete sempre nella vostra semplice ignoranza.
E' facile sparare sentenze. Cercate dati oggettivi. Buon Lavoro

soffio di poesia ha detto...

Forse la vera follia è la Mentalità "Scientista" non scientifica, scientista, si noti bene!)di coloro che negano le cose che solo vanno al di là della loro comprensione.
Personalmente hyo provato alcune acque a Luce Bianca (Montichiari e San Damiano) e posso dire che l'effetto è davvero notevole ed al di là di ogni immaginazione.

Se si vedono, molte volte, le brutture che la Scienza (Scientista) sa generare (vedi Psichiatria)allora occorre apertura anche verso ciò che è alternativo.
Chi scrive è persona di formazione scientifica (sono Matematico), e proprio per questo, chi scrive è aperto a considerare la Scienza sotto un'apertura maggiore, globale. Ciò che una mentalità Scientista non sa assolutamente fare.

Si parla di frequenze ed energie. Per quanto posso dire, queste frequenze sono effettivamente esistenti, e sono state misurate. Le acque a luce bianca hanno, pare, anche una conformazione molecolare differente, ed ad un'esame spettrografico presentano notevoli differenze rispetto alle acque normali.

Per quanto mi riguarda, questa è Scienza. E per quanto riguarda il Metodo Scientifico, se si segue rigidamente quello buona parte della Matematica, che lavora su spazi non euclidei, sarebbe da escludere perché non cade sotto il metodo scientifico.

Credo che apertura sia la parola da utilizzare. Per quanto mi riguarda, schernire queste cose è una forma marcata di dogmatismo.Non differente da altri dogmatismi.

Occorre una visione allargata per non rimanere vittima dello scientismo, sicuramente da escludere e da evitare.

Un saluto a tutti voi che leggete, con un augurio, per chi ha inviato il Post, di maggior apertura di vedute.

Sergio.

Anonimo ha detto...

http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/440886/

Truffa con l'acqua di Lourdes e Fatima
Denunciate 39 persone, 500 le vittime

La grotta di Lourdes
Sotto accusa una biologa
e quattro falsi medici: promettevano guarigioni
con cure provenienti dai santuari
ancona

Promettevano cure mediche "miracolose" a base di acque dei santuari di Lourdes e Fatima a pazienti affetti da patologie anche gravi. Vittime circa 500 pazienti, di tutte le regioni d’Italia, che si sono rivolti alle "terapie" con "Le acque a Luce bianca" messe a punto dalla biologa e dai suoi 38 collaboratori, denunciati dal Nas di Ancona per esercizio abusivo della professione medica, associazione per delinquere finalizzata alla truffa, e lesioni. Persone di ogni fascia d’età e classe sociale, in alcuni casi anche molto facoltose, che pagavano dai 100 ai 200 euro e oltre per dei flaconcini con acque asseritamente provenienti dai santuari mariani di Lourdes, Fatima, Medjugorje. Fra i malati, anche persone affette da cancro o altre gravi malattie, disposte a lunghi viaggi per farsi visitare negli ’studì della biologa e dei suoi collaboratori.

I 38 collaboratori della biologa- astrologadicevano di avere portentosi liquidi ognuno dei quali aveva una particolare funzione per la cura di specifiche malattie. Spesso spingevano i malati ad abbandonare le terapie tradizionali per affidarsi alle acque delle fonti dei due principali santuari mariani, e di quelli di Medjugorie, San Damiano, Montichiari.

Con pubblicità on line e un fitto passaparola, il gruppo si presentava come un team qualificato di biologi e fisici che aveva messo a punto una tecnica innovativa per "riarmonizzare la materia" attraverso le presunte "frequenze" sprigionate dalle acque benedette. Mescolando religione, superstizione e astrologia, i terapeuti approfittavano dello stato di prostrazione dei malati per
reclutarli attraverso dei corsi a pagamento come adepti della nuova medicina. L’accusa ipotizza anche il reato di immissione in commercio di sostanze vantanti proprietà terapeutiche ma senza autorizzazione ministeriale.

Fra Ancona, Milano, Venezia a Bari sono stati posti sotto sequestro quattro locali adibiti a studi medici e un laboratorio in cui venivano preparate le "medicine". Il valore degli immobili è di circa 3 milioni di euro. Sequestrati anche 4 mila flaconi e fiale di acque, un pc, e varia documentazione.

Sandro ha detto...

la dottoressa in questione è stata denunciata, leggete qui : http://www.cronacheanconetane.it/2012/denunciata-dottoressa-di-numana-prometteva-guarizioni-spacciando-acqua-del-rubinetto-per-quella-di-lourdes/

Anonimo ha detto...

Sono veramente dispiaciuto se non arrabbiato per tanta ignoranza in merito ,potrei dire anche religiosa.
Dio fa anche oggi miracoli attraverso Lourdes,Fatima Medyugorie ed e' sotto l'occhio di tutti credenti e non.
Ma non si serve certo di biologi o medici qualsiasi che vendono le acque benedette attraverso corsi a pagamento.Un conto e' la nobile arte della medicina altro farsi guaritori con acque del rubinetto secondo l'analisi dei NAS,che vengono fatte passare per acque Mariane.E'una truffa alle spese di chi sperava in una guarigione dalle mani di Maria Santissima che non e' certo la Sign.Ciccolo.

soffio di poesia ha detto...

Ho letto alcuni dei vostri scritti. Sinceramente, secondo me, prima di sfottere e prendere in giro qualcosa che non si comprende, occorrerebbe cercare di comprenderla.
Esistono precisi studi su queste acque, che ne dimostrano l'efficacia e la validità in molte situazioni, ed esistono persone che grazie a queste hanno ritrovato armonia e benessere, a tutti i livelli.
Poi qualcuno le vende. C'è sempre chi ne approfitta. Approfitta di cose che sono lì per tutti, per la loro salute, per stare bene davvero.
Questi individui ci sono sempre, purtroppo. Persone che non hanno alcuno scrupolo a sfruttare cose per guadagnare denaro.
naturalmente poi tutto questo viene enfatizzato. E' sempre la solita storia: si enfatizza tutto ciò che denigra cose che un Sistema non tollera. Ogni anno muoiono migliaia di persone per la Medicina Ufficiale. Negli Stati Uniti muoiono ogni anno oltre 100.000 persone per errori medici. ma nessuno li enfatizza. Poi qualcuno fa qualcosa nel Mondo Olistico, ed ecco che tutti fanno un grande eco. Il Sistema stesso gioisce di ciò.
Riguardo alle acque a luce bianca, io le uso, e devo dire che fanno molto bene, che cambiano davvero la vita, la prospettiva sulle cose.
Ci sono persone che ci scherzano sopra, con battute anche idiote, come alcune che ho letto in questo spazio. Succede anche questo!
Riguardo alle follie dalla Rete, mi sono abituato all'idea, del tutto vera, che quando qualcuno dice "Sei Pazzo", occorre leggere "Non capisco". Quindi, queste "follie", sono solo cose che non si comprendono, ma che ci sono a tutti gli effetti.
Le acque a luce bianca sono cose del tutto tangibili, e toccabili con mano. E ve lo garantisco, funzionano!
Poi, quello che non si comprende direttamente pr alcuni non esiste. La mentalità "Scientista" (non scientifica, sono cose differenti) in questo caso domina su tutto. Ma non potrà cancellare l'evidenza del funzionamento di queste acque.
Queste acque sono qui per noi, per donarci benessere. E sono gratuite, per tutti davvero, e tutti ne possono usufruire.
Se poi qualcuno ci scherza su, faccia pure. Chi non comprende, sfotte. E' un gioco perverso. Purtroppo. Talvolta giunge anche lo Psichiatra, spesso il nuovo Inquisitore di questa epoca, con i suoi metodi che sovente sono barbari e violenti. ma chi sfotteva altro, accetta questi, anche se non hanno alcun fondamento e nessuna prova oggettiva. Eppure si utilizzano.
Credo che occorrerebbe un po' più di attenzione, e dun po' più di apertura verso la conoscenza. Quello che non si comprende, va lasciato andare, occorre sospendere il giudizio. Sfottere ciò che non si comprende non ha senso, e rende ridicolo chi lo fa.
Un saluto a tutti, ed un augurio di maggior consapevolezza, prima di prendere in giro ciò che non si capisce, come purtroppo troppi, qui ed altrove, fanno.

Rosanna ha detto...

Una volta si credeva che la terra fosse piatta...e non si credeva nemmeno alla gravità..! Quanto scetticismo, quanta ignoranza..! ma veramente tanta...! Provare, sperimentare, prima di parlare..! Grandi scienziati ormai sono convinti delle proprietà di queste acque e mille altre ancora.!!Svegliatevi...che il sonno è durato troppo a lungo..!

Anonimo ha detto...

Sei un grande!

Anonimo ha detto...

Buonasera a tutti

è facile fraintendere fenomeni che appaiono nel quotidiano ma che possono essere spiegati solo grazie alla fisica quantistica,
dove MEMORIA DELL'ACQUA, DOMINIO DI COERENZA, ACQUE INTERFACCIALI giusto per citarne solo alcuni, sono concetti conosciuti solo dagli addetti ai lavori.
Gli studi sono iniziati circa 110 anni fa e se andate a cercare c'è una lunghissima lista di scienziati che ci hanno lavorato sopra , tra i primi anche Einstein.
Per cui forse sarebbe sempre buona cosa tenere a mente la massima " domandare per comprendere e comprendere per decidere" prima di esporsi con affermazioni di qualunque tipo, non credete ?
Grazie ad internet e con un minimo di pazienza chiunque può iniziare a cercare spiegazione in merito, andando a linkare le parole in maiuscoletto che vi ho lasciato.

Gfransb ha detto...

Intanto si tratta di "meccanica" quantistica. E non spiega nulla della presunta memoria dell'acqua. È solo l'ultima frontiera dei fuffaroli che si riempiono la bocca con termini di cui non sanno niente. Nessun fisico che studia la meccanica quantistica avalla questi sconsiderati deliri pseudo religiosi. Andare a studiare veramente invece di inventarvi cazzate "scientiste" o cercare di arruolare Einstein tra i vostri validatori. Ignoranti deliranti.